Coro Polifonico Ænigma

Nato nel 2015 per iniziativa di Alessio Raimondi, che ne è il direttore stabile, il Coro Polifonico Ænigma va ad arricchire l’offerta musicale e culturale dell’Associazione Corale Ænigma, che al suo interno già raduna il progetto WeekendArmonico e l’Ensemble Vocale Ænigma. L’Associazione si propone di suscitare e incentivare a tutti i livelli l’interesse per la musica e in particolare per il canto corale, in una prospettiva non solo esecutiva ma anche culturale e interdisciplinare, organizzando forme di attività e manifestazioni in armonia con tali scopi. In quest’ottica il Coro Polifonico Ænigma si presenta come una nuova realtà rivolta a tutti coloro che hanno voglia di affrontare il canto corale con impegno e serietà, accomunati dal piacere per il Bello e dall’amore per la Musica. Scopo del coro è crescere nella consapevolezza corale, per arrivare a comprendere le proprie specificità, per consolidare le proprie potenzialità e superare i propri limiti. A tal fine il repertorio affrontato sarà lo strumento attraverso il quale seguire un percorso di crescita personale e di gruppo, anche attraverso specifici momenti formativi (lezioni di vocalità, analisi armonica e contrappuntistica, etc.). Il gruppo, costituito da circa 30 coristi, ha avuto il suo debutto concertistico nel maggio 2015 presso la Chiesa di san Gioachimo a Milano, con l’esecuzione della Missa brevis Sancti Joannis de Deo di F. J. Haydn accompagnata dall’Ensemble Strumentale Mignon (dir. Benedikt Sauer). Nel dicembre 2015 si è esibito nelle chiese di santa Maria alla Fontana e santa Maria del buon Consiglio eseguendo con strumenti antichi il Gloria RV589 e il Credo RV591 di A. Vivaldi.